Serramenti non isolati correttamente

Una scarsa tenuta all’aria comporta un’importante perdita di isolamento termico. Inoltre, dove non è garantita l’impermeabilità all’aria, cresce la muffa.

Per migliorare l’isolamento termico ed evitare il proliferare della muffa attorno ai serramenti, proponiamo la sistemazione degli stessi con accessori Proclima. 

Anche il miglioramento acustico in molti casi è notevole, e questo dipende dalla scelta di un materiale coibente come la fibra di canapa  Hanf Wool al posto di una schiuma poliuretanica che nel tempo irrigidisce e può perdere parte delle sue proprietà isolanti; se i serramenti da isolare sono molti, si rivela più veloce l'applicazione della treccia in fibre naturali Fensterwool.

I serramenti esistenti di vecchia generazione sono scadenti in termini di isolamento termico e/o acustico, ma le fessure sui lati sono il vero punto debole.

  

Serramento verso l’esterno: sigillare con flexseal

 

Serramento verso l’interno:

1. togliere le cornici interne dei serramenti
2. eliminare eventuale isolante esistente (ad es. schiuma poliuretanica)

 

3. inserire tra il serramento e la cassamatta di legno l’isolante di canapa in fiocchi Hanf Wool, o in alternativa la treccia Fensterwool, quindi sigillare l’attacco della cassamatta al muro interno con flexseal

Treccia isolante in fibre naturali

 

4.sigillare serramento e cassamatta con il nastro Tescon vana

 

5. riposizionare la cornice del serramento interno.