Come isolare il tetto dall'interno- per tetti in laterocemento

Pubblicato il 15/11/2015

Se desiderate migliorare l'isolamento termico invernale e/o estivo del tetto della vostra abitazione, e si tratta di un tetto in laterizio e/o cemento con guaina non traspirante verso l'esterno, vi proponiamo l'isolamento interno “Sanaplus” di Naturalia-Bau; il risanamento così realizzato permette di ottenere un ottimo isolamento termico ed un tetto traspirante verso l'interno.

isolare il soffitto con la fibra di legno

   

Materiale necessario:

  • listoni in legno di spessore almeno pari allo spessore dell’isolante scelto

  • isolante termico ed acustico naturatherm interposto ai listoni

  • telo Intello igrovariabile® per la tenuta all'aria

  • nastro Tescon vana

  • sigillante orcon F per la sigillatura del telo INTELLO sulle pareti

  • profili/listelli per contro-soffitto

  • lastra di finitura (cartongesso-Perline di legno)

   

 Fasi di applicazione

      1. Fissare i listoni in legno al soffitto mediante tasselli idonei in funzione del peso dei listoni e della struttura del tetto-solaio; distanza fra i listoni = 2 cm in meno del lato lungo del pannello isolante

      2. Posare l'isolante Naturatherm tra i listoni, fissandolo con una vite sui listoni; è consigliato anche il fissaggio sul soffitto con un tassello da cappotto

      3. Fissare con graffe il manto igrovariabile Intello sui listoni; il telo va posato con un sormonto di 15 cm seguendo i segni tracciati sul rotolo

      4. Sigillare con nastro Tescon vana i sormonti del telo INTELLO seguendo le apposite linee tratteggiate disegnate sul rotolo

      5. Sigillare con Orcon F il telo Intello sulle murature (sulle pareti intonacate e non)

      6. Fissare sui listoni il secondo ordine di listoni con viti da legno, in modo da formare un reticolo (doppia orditura))

        )

      7. Applicare le lastre di finitura (cartongesso, perline di legno o altre lastre traspiranti) 

Alternativa: i listoni di legno possono essere sostituiti da profili in acciaio da cartongesso con interasse 60 cm, ed al posto del Naturatherm può essere utilizzato il Naturaflex, isolante flessibile in fibra di legno.

Ecco quindi un'ottima soluzione per isolare il soffitto della tua abitazione!